Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Italia-Tunisia: moda protagonista di Open Art Week 2020

Data:

05/11/2020


Italia-Tunisia: moda protagonista di Open Art Week 2020

Se nell'immaginario collettivo la pandemia somiglia sempre più a un'enorme coperta grigia di preoccupazione stesa sul pianeta, c'è un settore fra gli altri, quello della moda, che non vuole arrendersi alla quarantena delle idee e ha l'energia per ridare un tocco di colore a uno scenario che sembra averlo smarrito.

A offrire uno spazio creativo alla moda è «Open Art Week» (Oaw), la settimana d'arte indipendente internazionale, il cui titolo quest'anno è «My future», che ha scelto di rimodulare in maniera critica e creativa sulle piattaforme web e social le iniziative dell'edizione 2020.

Fashion Breaks è uno dei due progetti di quest'anno, in programma dal 5 novembre al 3 dicembre. Si tratta di una mostra di videoclip di moda realizzati da stilisti italiani e tunisini under 30, curata in tandem da Duccio Bosio, coordinatore di Saint Laurent Couture Institute, e da Gaia Toschi, direttrice di Oaw.

Fashion Breaks trae il suo titolo dagli intervalli pubblicitari mandati in onda durante i programmi televisivi ed è un progetto concepito alla stregua di "incursioni" video, di massimo 180 secondi l'uno, lanciati due a due ogni giovedì alle 20:30 su Facebook e Instagram (#openartweek) e consultabili on-line sul canale YouTube e sul sito opertaweek.com Gli autori dei video sono i finalisti dello Young Fashion Designers Mobile Contest 2020, un concorso lanciato il 31 luglio scorso da Oaw. L'obiettivo di Fashion Breaks è di promuovere la visione della moda delle generazioni più giovani in risposta alla pandemia, favorendo la sperimentazione digitale di collezioni attente alla sostenibilità e alla valorizzazione delle culture che ne originano lo spunto creativo.

Il secondo progetto dedicato alla moda da Oaw 2020 è Fashion Conversations: dal 3 novembre al primo dicembre, ogni martedì alle 20.30 Duccio Bosio modera una serie di 5 incontri online che vedono protagonisti cinque professionisti impegnati nei marchi tra i più prestigiosi della moda internazionali (Ungaro, Prada, Saint-Laurent, Chanel): Massimiliano Giornetti (direttore artistico), Cristina Cordero (modellista), Enrico Leonardi (re-sponsabile del prodotto), Enrico Leonardi (buyer), Caterina Migliore (merchandiser e docente dello IED-Istituto Europeo di Design partner dell'iniziativa), Massimiliano de Marianis (buyer).

Open Art Week 2020 è realizzato grazie al sostegno e al partenariato con l'Istituto di Cultura Italiano di Tunisi e D&B Consulting, in collaborazione con l'Ambasciata d'Italia a Tunisi, l'Ambasciata di Svizzera in Tunisia, la Camera Tuniso-Italiana di Commercio e Industria, il Gruppo Olimpias, Ied-Istituto Europeo di Design, Esmod Tunisie.

fashionconversations

 

Informazioni

Data: DA Jeu 5 Nov 2020 a Jeu 3 Déc 2020

Organizzato da : OPEN ART WEEK

In collaborazione con : IICTunisi, D&B Consulting, Ambascita Italiana a Tunisi,la Chambre Tunisienne-Italienne de Commerce et Industrie, le Groupe Olimpias, IED-Instituto Europeo di Design, ESMOD Tunisie.

Ingresso : Libero

Massimo numero di partecipanti raggiunto


Luogo:

On line

Autore:

Open Art Week

760