Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Dante nel mondo – maratona online

Data:

21/03/2021


Dante nel mondo – maratona online

L’Istituto Italiano di Cultura di Tunisi partecipa all’iniziativa “Dante nel mondo”, una maratona online che si terrà tra domenica 21 marzo, Giornata Mondiale della Poesia, e giovedì 25 marzo, per il Dantedì. È organizzata dal Centro per il libro e la lettura (Cepell), dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e il Ministero della Cultura, in collaborazione con la Fondazione Corriere della Sera e «La Lettura» e curata, oltre all’IIC Tunisi, dagli Istituti italiani di Cultura di Berlino, Monaco, Londra, Rabat, Londra, Mosca, Varsavia, Istanbul, Parigi, Rio de Janeiro e San Francisco. L’iniziativa, che coinvolge i 12 istituti, è parte del programma “Dante 700 nel mondo” della Farnesina, a cui partecipa tutta la rete diplomatico-consolare per la celebrazione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri.

“Dante nel Mondo” è una staffetta letteraria digitale dedicate al Sommo Poeta in 12 diverse lingue e con 12 prime visioni che andranno online su corriere.it e, successivamente, sui siti e i profili social del Cepell e degli Istituti italiani di Cultura partecipanti.

Quello realizzato dall'Istituto Italiano di Cultura di Tunisi, si intitola Virgilio, “duca” di Dante (Virgilio, “guida” di Dante), è fissato per Martedi 23 marzo alle ore 18.00.

Dante sceglie Virgilio, simbolo della ragione umana, come guida nell'Inferno e nel Purgatorio, le due prime parti di quell'immaginario viaggio nel mondo ultraterreno che è la Divina Commedia. Proprio qui sta proprio il legame con Tunisi.

L'episodio più importante del capolavoro di Virgilio, l'Eneide, è ambientato a Cartagine, e racconta dell'infelice amore della regina Didone, chiamata anche Elyssa, per Enea.Le scene sono state girate, grazie alla collaborazione di diversi partner locali, alla Medina di Tunisi, sul sito archeologico di Cartagine, al Palazzo Ennejma Ezzahra di Sidi Bou Said e al Museo del Bardo (con la partecipazione della Direttrice Fatma Naït Yghil),La regia, sulla base di una sceneggiatura predisposta dall'Istituto, è stata affidata a Habib Mestiri. I brani di Dante tradotti in Arabo sono stati letti e interpretati da Ahmed Hafiane. La conoscenza di Dante in Tunisia è stata illustrata dalla Professoressa Meriem Dhouib.

Da non perdere la staffetta letteraria e tutti gli appuntamenti di "Dante nel mondo":

Domenica 21Marzo: ore 11 Berlino, ore 18 Monaco
Lunedì 22 Marzo: ore 11 Londra, ore 18 Madrid
Martedì 23 Marzo: ore 11 Rabat, ore 18 Tunisi
Mercoledì 24 Marzo: ore 11 Mosca, ore 18 Varsavia
Giovedì 25 Marzo: ore 10 Istanbul, ore 12 Parigi, ore 15 Rio de Janeiro, ore 18 San Francisco
Maggiori informazioni e video di presentazione:

https://www.cepell.it/it/il-centro-left/notizie/notizia/674-dante-nel-mondo-dal-21-al-25-marzo-la-presentazione.html

Programma completo:

https://www.cepell.it/it/documenti/documenti-istituzionali/840-programma-dante-nel-mondo/file.html

 

Informazioni

Data: DA Dim 21 Mar 2021 a Jeu 25 Mar 2021

Orario: Dalle 11:00 alle 20:00

Organizzato da : MAECI, MIC, Cepell, Corriere

In collaborazione con : Istituto Italiano di Cultura di Tunisi

Ingresso : Libero

Massimo numero di partecipanti raggiunto


812