Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

I corsi di lingua

Gli studenti scelgono l’Istituto Italiano di Cultura di Tunisi perché:

  • Studiare l’italiano presso l’IIC di Tunisi vuol dire imparare una lingua grazie ad una vasta offerta di corsi, dal livello elementare fino al livello avanzato;
  • L’istituto è convenzionato con le Università per Stranieri di Perugia e di Siena secondo la legge 204 del 17 febbraio 1992 e secondo quanto stabilito dall’accordo con il MAE del 12 gennaio 1993 ed organizza gli esami relativi al rilascio del diploma CILS (Certificazione di Italiano come Lingua Straniera) dell’ Università di Siena e del diploma CELI (Certificato di Conoscenza dell’Italiano come Lingua Straniera) dell’Università di Perugia.
  • Le lezioni sono impartite da docenti madrelingua professionalmente qualificati;
  • Gli studenti entrano in contatto con un ambiente dinamico e culturalmente stimolante;
  • La segreteria dell’Istituto rilascia attestati di frequenza e di livello elementare, intermedio e superiore;
  • Gli studenti possono ricevere informazioni ed inviti relativi agli eventi culturali organizzati dall’Istituto.Il metodoIl metodo didattico utilizzato fa riferimento allo schema europeo “Common European Framework of Reference” (Quadro comune di riferimento europeo) che esprime gli obiettivi linguistici in termini di ‘saper fare’ e tiene conto delle effettive capacità di comprensione e produzione di testi scritti ed orali.L’insegnamento della lingua italiana ha come principale obiettivo quello di rendere gradualmente autonomo lo studente nel suo processo di apprendimento.
    In particolare prevede:

    • un orientamento basato sugli obiettivi e sulle necessità degli studenti;
    • un impianto “multisillabo”, cioè basato sull’interazione e l’equilibrio di un sillabo grammaticale/strutturale, uno relativo allo sviluppo delle abilità di ascolto, parlato, lettura e scrittura, uno nozionale-funzionale, uno lessicale, uno situazionale, uno culturale;
    • un approccio induttivo della grammatica, che vine scoperta dallo studente sotto la guida costante dell’insegnante;
    • il coinvolgimento diretto degli studenti in attività in lingua italiana, quali role plays e altre simulazioni situazionali, varie attività di problem solving, project work e presentazioni orali;
    • l’introduzione ad aspetti della vita, della cultura e del funzionamento delle istituzioni italiane

    Obiettivi linguistico-comunicativi dei singoli corsi:

    • Livello elementare: offre allo studente una competenza comunicativa nella lingua che gli permetta di agire con relativa autonomia nelle situazioni quotidiane;
    • Livello intermedio: mira a sviluppare la competenza comunicativa con momenti di riflessione, fissaggio e rinforzo delle strutture apprese;
    • Livello avanzato: consente il perfezionamento della competenza comunicativa, affiancando testi di vita quotidiana e testi letterari, e offrendo largo spazio alla cultura e alla civiltà
    • Corsi finalizzati al  superamento degli esami CILS e CELI: fornisce allo studente gli strumenti necessari per svolgere determinate attività in contesti e su temi accademico-professionaliEsami
      • Autovalutazione assistita alla fine di ogni unità.
      • Valutazione finale all’ultima lezione del corso articolata su una prova scritta ed una prova orale.
      • Si ritiene superato l’esame se viene raggiunta la sufficienza.
      • Per accedere all’esame viene di norma richiesta la frequenza dei corsi.

      Attestati

      Su richiesta, al termine di ogni corso viene rilasciato un attestato di frequenza con indicazione della votazione riportata all’esame e del corrispondente livello di competenze raggiunto.

Approfondimenti
  • A1 - Livello base Si comprendono e si usano espressioni di uso quotidiano e frasi basilari tese a soddisfare bisogni di tipo concreto. Si sa presentare sé stessi e gli altri e si è in grado di fare domande e rispondere su particolari personali come dove si abita, le persone che si conoscono e le cose che si possiedono. Si interagisce in modo semplice, purché l'altra persona parli lentamente e chiaramente e sia disposta a collaborare.

    A2 - Livello elementare Comunica in attività semplici e di abitudine che richiedono un semplice scambio di informazioni su argomenti familiari e comuni. Sa descrivere in termini semplici aspetti della sua vita, dell'ambiente circostante; sa esprimere bisogni immediati.

    B1 - Livello intermedio Comprende i punti chiave di argomenti familiari che riguardano la scuola, il tempo libero ecc. Sa muoversi con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi mentre viaggia nel Paese di cui parla la lingua. È in grado di produrre un testo semplice relativo ad argomenti che siano familiari o di interesse personale. È in grado di esprimere esperienze ed avvenimenti, sogni, speranze e ambizioni e di spiegare brevemente le ragioni delle sue opinioni e dei suoi progetti.

    B2 - Livello intermedio superiore Comprende le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti sia astratti, comprende le discussioni tecniche sul proprio campo di specializzazione. È in grado di interagire con una certa scioltezza e spontaneità che rendono possibile un'interazione naturale con i parlanti nativi senza sforzo per l'interlocutore. Sa produrre un testo chiaro e dettagliato su un'ampia gamma di argomenti e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni.

    C1 - Livello avanzato Comprende un'ampia gamma di testi complessi e lunghi e ne sa riconoscere il significato implicito. Si esprime con scioltezza e naturalezza. Usa la lingua in modo flessibile ed efficace per scopi sociali, professionali ed accademici. Riesce a produrre testi chiari, ben costruiti, dettagliati su argomenti complessi, mostrando un sicuro controllo della struttura testuale, dei connettori e degli elementi di coesione.

    C2 - Livello di padronanza della lingua in situazioni complesseComprende con facilità praticamente tutto ciò che sente e legge. Sa riassumere informazioni provenienti da diverse fonti sia parlate che scritte, ristrutturando gli argomenti in una presentazione coerente. Sa esprimersi spontaneamente, in modo molto scorrevole e preciso, individuando le più sottili sfumature di significato in situazioni complesse.