Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

ITALIAN SCREENS – NUOVO CINEMA ITALIANO A TUNISI

Affiche 1

ITALIAN SCREENS

Nouveau cinéma italien en Tunisie

In un festival dedicato alla creatività italiana non poteva mancare una sezione sulle novità del cinema italiano contemporaneo.

L’Ambasciata d’Italia in Tunisia e l’Istituto Italiano di Cultura di Tunisi, in collaborazione con Cinecittà e la Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, presentano ITALIAN SCREENS – NUOVO CINEMA ITALIANO A TUNISI.

Dal 4 al 6 luglio, presso il cinema MadArt di Cartagine, il pubblico tunisino avrà la possibilità di assistere alle proiezioni di 4 film italiani fra i più importanti dell’ultima stagione, in rappresentanza di diversi generi cinematografici.

Si apre il 4 luglio con un ospite straordinario: il regista Paolo Genovese (Perfetti sconosciuti, Incantesimo napoletano, I Leoni di Sicilia) presenterà “Il primo giorno della mia vita” (2023), un dramma che tocca temi delicati come la riflessione sull’esistenza e le relazioni umane e con un cast eccezionale (Toni Servillo, Valerio Mastandrea, Margherita Buy). Si continua il 5 luglio con “La Chimera” (2023), il bellissimo film molto amato dalla critica e dal pubblico con il quale la regista Alice  Rohrwacher ha confermato l’unicità della sua voce all’interno del panorama italiano e internazionale. Sabato 6 luglio “Mary e lo spirito di mezzanotte” (2023) rappresenterà al meglio la grande scuola italiana dei film di animazione con la creazione di un maestro come Enzo D’Alò (La gabbianella e il gatto, Opopomoz, La freccia azzurra), mentre il film conclusivo “Gloria!” (2024) di Margherita Vicario si propone come inaspettata e bellissima novità della stagione in corso (il film è uscito solo da qualche settimana anche in Italia).

  • Organizzato da: IICTunisi
  • In collaborazione con: cinecitta, MIC, Raicinema, CTIC E Ambasciata d'Italia in Tunisia