Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Qart Hadasht – la nouvelle ville

449132303_898984198932806_4800186930026006931_n

Il mito di Didone ed Enea unisce da millenni Roma e Cartagine, alimentando scambi culturali tra le due sponde del Mediterraneo. L’Università di Bologna, nell’ambito del programma Global South 2022, ha promosso un progetto di riscrittura del mito insieme all’Institut Supérieur de Musique di Tunisi. Gli studenti italiani e tunisini, sotto la guida di Lorenzo Vacchi e Gabriele Duma della Bernstein School of Musical Theatre di Bologna, hanno creato lo spettacolo “Qart Hadasht, la città nuova”, che sarà presentato al Ennejma Ezzahra al termine di una intensa settimana di prove e masterclass.

  • Organizzato da: Ambasciata d'Italia a Tunisi, Istituto Italiano di Cultura Tunis
  • In collaborazione con: Centre des Musiques Arabes et Méditerranéennes,, Institut Supérieur de Musique de Tunis, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna