Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Spettacolo “Pinocchio” della Compagnia Teatro del drago

Pinocchio 1

Dal 3 al 10 febbraio l’Italia partecipa come Paese ospite d’onore alle Journées des arts de la marionnette de Carthage (Jamc), il festival internazionale delle marionette organizzato presso la Cité de la Culture a Tunisi dal Centre National des Arts de la Marionnette, un’istituzione sostenuta dal Ministero tunisino della Cultura per tutelare e promuovere una delle più antiche forme di teatro, molto amata in Tunisia e in tutto il Mediterraneo.

Con il sostegno dell’Ambasciata d’Italia e dell’Istituto Italiano di Cultura di Tunisi, due importanti compagnie italiane presenteranno i loro spettacoli al pubblico del Festival: si tratta dei “Figli d’Arte Cuticchio” di Palermo, alla presenza del maestro puparo Mimmo Cuticchio, con “L’infanzia di Orlando” e del Teatro del Drago di Ravenna con un classico dei classici delle storie di burattini: “Pinocchio”.

Il teatro del Drago: è la compagnia di una delle più antiche Famiglie d’Arte di spettacolo attiva nel settore dei burattini e delle marionette dalla prima metà del XIX secolo in Italia: la Famiglia Monticelli.  I fratelli Mauro e Andrea, gli attuali Direttori Artistici, rappresentano la quinta generazione di questa ininterrotta tradizione. L’attività si svolge su due versanti: quello della tradizione, con gli spettacoli di burattini tradizionali e quello della ricerca, attraverso gli spettacoli di teatro di figura contemporaneo in cui si concretizza una personale linea artistica, originale sia nell’impiego dei materiali che nelle tecniche di animazione.

 

Pinocchio:  è lo spettacolo “cult” della compagnia, con le sue 1000 repliche ha  girato il mondo raccontando una storia in cui  immagini, musica e animazione si fondono e creano un’atmosfera giocosa e piena di colore che rende al meglio la favola incantanta del famoso burattino di legno. Adatto anche ai più piccoli, lo spettacolo è un singolare esempio di trasposizione dalla pittura al teatro. Si avvale delle immagini di Alain Letort e di musiche originali composte per questa edizione.

 

  • Organizzato da: Festival Internazionale delle Marionette JAMC2024
  • In collaborazione con: IICTunisi